WINDOWS 10

Abbiamo 328 visitatori e nessun utente online

 

Condividilo Adesso! Clicca Qui:

FacebookTwitterLinkedin
Pin It

Windows 10 mobile:

dopo mesi di technical preview Microsoft decise di rilasciare la versione definitiva il 17 Marzo 2016, da allora si sono susseguiti numerosi aggiornamenti per migliorare ancora di più Windows 10 mobile, il più corposo aggiornamento è stato Windows 10 mobile Anniversary Update.

Rispetto a windows 8.1 Microsoft ha sviluppato il One Core che permette alle applicazioni di girare su  PC, telefoni, tablet, Xbox One.

Inizialmente si era parlato che anche i dispositivi con 512 MB di ram (lumia 520) avrebbero ricevuto l'aggiornamento, salvo poi Microsoft alzare il quantitativo di ram a 1 GB. Gli smartphone aggiornabili sono:

  • Alcatel OneTouch Fierce XL

  • BLU Win HD W510U

  • BLU Win HD LTE X150Q

  • Lumia 430

  • Lumia 435

  • Lumia 532

  • Lumia 535

  • Lumia 540

  • Lumia 550

  • Lumia 635 (con 1 GB di RAM)

  • Lumia 636 (con 1 GB di RAM)

  • Lumia 638 (con 1 GB di RAM)

  • Lumia 640

  • Lumia 640 XL

  • Lumia 650

  • Lumia 730

  • Lumia 735

  • Lumia 830

  • Lumia 930

  • Lumia 950

  • Lumia 950 XL

  • Lumia 1520

  • MCJ Madosma Q501

  • Xiaomi Mi4

Leggi e guarda le principali novità di questa versione:

  • Schermata principale: la homescreen è composta dalle ormai famosissime live tile, presenti da windows phone 7 che hanno reso windows così diverso da Android e IOS. Le tile non sono semplici piastrelle, ma si animano mostrando maggiori informazioni come il numero di messaggi non letti o il testo del'ultimo messaggio, sulla schermata home rimane la possibilità di creare cartelle semplicemente spostando una tile sull'altra.

    Dalle impostazioni si può personalizzare la schermata start cambiando lo sfondo, il colore e la trasparenza delle tile stesse

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 
 
 
   
 
  • Schermata di blocco: rispetto a windows phone 8.1 è rimasta invariata, come nella versione precedente possiamo scegliere quali notifiche delle app mostrare, ossia comparirà nella parte inferiore solo il numero di messaggi non letti riguardanti quell'app inoltre è possibile scegliere di quale app mostrare lo stato in breve. Anniversary Update porta anche una novità: il tasto fotocamera nella barra di spostamento, che consente con una pressione prolungata di aprire la fotocamera.   
     A mio parere dopo tanti mesi di test avrei gradito qualche novità in più come la possibilità di mostrare tutti i messaggi nella schermata di blocco.
 
 
 
  • Multitasking: si attiva con una pressione prolungata del tasto indietro, consente di passare da un'app al altra e anche di chiuderle cliccando sulla "X" in alto a destra dell'applicazione oppure un semplice swipe verso il basso.
    Rispetto alla versione 8.1 è stato oggetto di numerose modifiche e miglioramenti, infatti rimpicciolendo le dimensioni del testo le app verranno disposte a griglia a gruppi di quattro applicazioni, inoltre il numero di applicazioni massimo è stato aumentato a 16 per i dispositivi con 2 GB di ram o superiore. Però è assente una piccola comodità che farebbe utile a molti utenti: il pulsante per chiuderle tutte in un solo colpo.
 
 
 
 
 
 
  • Centro notifiche: anche esso è stato oggetto di modifiche e revisioni per renderlo più funzionale e user friendly, rispetto a windows 10 per PC non cambia assolutamente niente; appena abbasseremo la tendina delle notifiche ci si trova di fronte a 4 toggle (5 se lo schermo supera i 5.5") che permettono di attivare o disattivare in modo rapido alcune funzioni. Questi toggle possono essere cambiati andando alle relative funzioni. Dando un'occhiata alle notifiche vengono raggruppate per app, per alcune applicazioni compatibili è possibile rispondere direttamente dalla notifica, risparmiandoci il tempo di aprire l'applicazione.
 
 
  • Modalità one-handed: è l'opzione che permette di far scendere tutta l'interfaccia utente in modo da arrivare con una sola mano a toccare i punti più alti dello schermo. È una cosa molto comoda per chi usa display molto ampi come la versione "XL" del lumia 640 o 950.
 
 
Con l'aggiornamento a Windows 10 Mobile e Anniversary Update Microsoft ha aggiornato il proprio parco di applicazioni preinstallate che sono state completamente ridisegnate rispetto a Windows Phone 8.1. Con questo aggiornamento sono state aggiunte nuove funzionalità o corretti alcuni bug della vecchia versione.
Partiamo con le applicazioni:
  • Telefono, Messaggi e Contatti: andando a cliccare sull' app telefono uscirà tutta la cronologia nelle chiamate, andando sul tastierino si può comporre il numero della persona che vogliamo chiamare, e subito salta all'occhio che non c'è la ricerca rapida rispetto ad IOS e Android che la supportano già nativamente, è con Anniversary Update che Microsoft ha ovviato a questo problema.
    L'appliczione messaggi ora supporta SMS, MMS, conversazioni di gruppo, e possiamo anche bloccare i messaggi di un determinato contatto.
    Con Anniversary Update inoltre è stata aggiunta la comoda possibilità di eliminare i messaggi della lista principale con un semplice swipe verso sinistra. Tramite l'app skype possiamo trasformare la chiamata in una videochiamata, questo è possibile in quanto Microsoft quando ha comprato il gruppo Skype, ha lavorato per renderla pienamente compatibile, compatibilità che è ancora più evidente in Anniversary Update.
    Di sicuro questa è un' arma in più per Microsoft per spingere ancora di più la vendita dei suoi smartphone lumia.


 
 
  • Impostazioni: fin dalla nascita le impostazioni per windows phone sono state il tallone d'achille. In quanto per trovare un'impostazione si doveva scorrere un'elenco interminabile di impostazioni e spesso nemmeno si riusciva a trovarla. Con l' aggiornamento a windows 10 mobile il problema è stato risolto; tutte le voci sono state ordinate per categoria ed è presente una comoda barra di ricerca, in questo modo si può trovare al volo qualsiasi impostazione.
 
 
  • Microsoft Edge: dopo tanti anni di servizio Internet Explorer viene chiuso in favore di Microsoft Edge. Questo browser è stato semplificato per essere più comodo e pratico da usare nell'uso quotidiano.
    Aprire una scheda "in private" è molto più semplice grazie all'apposito pulsante; chiudere tutte le schede di navigazione con il vecchio browser era un operazione un pò confusionaria ma con Edge è molto semplice grazie al pulsante che apre la schermata di tutte le pagine di navigazione che c permette di chiuderle una a una oppure tutte insieme.
    Con Anniversary Update sono stati aggiunti gli swipe laterali che permettono di tornare alla pagina precedente. Ma le novità non sono solamente grafiche ma anche nella gestione delle pagine, in quanto è molto più veloce e consuma meno batteria di Internet Explorer.
  • Cortana: Windows 10 mobile è progettato intorno a Cortana, per chi non sapesse chi è Cortana è l'assistente vocale di Windows. Con Cortana è possibile controllare con la propria voce gran parte delle funzionalità, dal mandare messaggi fino a fornire informazioni stradali e del traffico del luogo dove dobbiamo andare.            Cortana funziona tramite internet prende tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno. Una cosa carina di questo Cortana è che se inseriamo i nostri interessi(musica, film, luoghi preferiti) ci ricorda tramite notifica di quello che dobbiamo fare. Con   Anniversary Update è possibile ricevere le notifiche su altri dispositivi Windows purchè siano connessi con lo stesso account Microsoft.
  • Store: come tutti gli store on line la schermata principale ci mostra le applicazioni più scaricate, rispetto allo store di windows phone 8.1 è organizzato in modo migliore, infatti tramite l'apposito menù in alto a sinistra è più facile spostarsi tra le varie categorie. Cliccando sull'applicazione ci vengono mostrate varie informazioni come commenti, lo sviluppatore etc...                                                                     Con Anniversary Update si possono avere a disposizione maggiori informazioni come la versione dell' app.                                                                             Rispetto a windows phone 8.1 per scaricale film o musica non c'è più xbox music ma c'è tutto sullo store; store che è stato unificato tra tablet, smartphone e pc, grazie al one core di cui è possibile installare un applicazione su tutti e tre i dispositivi. Ma ora diamo un'occhiata più da vicino al one core, permette di creare e adattare  le app per PC a tutti i dispositivi windows 10 senza scrivere da capo tutta l'applicazione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
  • Modalità sviluppatore: consente di sviluppare e testare le proprie app sul proprio dispositivo, comprese le app sviluppate con Visual Studio. Rispetto a Windows 8.1 per essere attivata non è necessario disporre della licenza per sviluppatori.                                                                                                   Per essere attivata basta andare su: Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Per gli sviluppatori
            
                          
Foto, Groove Musica, Film & TV e Xbox: xbox music cambia nome con windows 10 diventando groove musica, xbox era progettato in maniera semplice e facile da utilizzare per tutti però aveva un problema, le funzionalità offerte rispetto a groove musica erano molto poche.
Quest'ultimo ha cambiato grafica e aggiunto nuove funzionalità, molte delle quali sono disponibili tramite abbonamento.
 
















Tutti questi sevizi hanno vantaggi e svantaggi, il più grande dei vantaggi è sicuramente l'integrazione con il cloud che permette di avere i nostri dati sempre a portata di mano. Con windows 10 non c'è più bisogno di sincronizzare manualmente, è tutto automatico.
Per la parte riguardante i giochi c'è xbox in cui sono raccolti tutti i giochi installati ed è possibile condividere i nostri progressi nei giochi con tutti.
Simpatico no!
Queste sono le app più importanti, ma Microsoft con windows 10 ha rivisto completamente l'estetica generale e di tutte le applicazioni.
Tra queste figurano: sveglia, calendario, calcolatrice, ora hanno un'aspetto più semplice e le funzionalità sono aumentate.
Oltre a queste ci sono tantissime altre app che usiamo quotidianamente come: Salute e Benessere, Sport, Notizie, che ci tengono sempre aggiornati su quello che succede, hanno anche il supporto alle live tile per dare sempre una rapida occhiata.
Con l'abbandono di Nokia Here su windows 10, le mappe nokia sono state sostituite da Microsoft mappe che offrono un servizio più ottimizzato e più facile da gestire.
Le novità non finiscono qui, c'è ne sono tantissime, ma una su tutte coglie la curiosità di molti: la produttività, molti diranno che il telefono lo usano solo per giocare, ma ci sono alcune novità molto interessanti che con windows 8.1 non sono mai state pensate, sto parlando di Continuum, molti non ne hanno mai sentito parlare, infatti i dispositivi che lo supportano sono solo il nuovo lumia 950 e HP elitè X3, smartphone dal hardware molto potente e al top delle nuove funzionalità.
Ora vediamo più nel dettaglio cosa è Continuum:
  • Continuum: è l'opportunità di usare il proprio smartphone collegato all'apposita dock a ad uno schermo più grande come se fosse un PC.
    Però c'è un problema, non è possibile utilizzare tutte le app presenti sul nostro device ma solo quelle universali. Ma sicuramente con il passare del tempo sarà possibile utilizzare tutte le app e avere più sviluppatori disponibili a sviluppare su questa piattaforma.
    Rispetto ad altri sistemi operativi che rendono davvero poco se collegati a schermi più grandi con windows 10 mobile è possibile lavorare con il proprio smartphone in maniera rapida e professionale.
    Di sicuro questo è un'aspetto molto positivo per chi usa il proprio smartphone per un'uso prettamente professionale.
 
Per usare tutte queste potenzialità bisogna avere gli strumenti giusti e affidabili, per questo ci pensa: Word, Excel, Powerpoint, OneNote, OneDrive e senza dimenticale
Calendario di Outlook e Mail.
 
  • Pacchetto Office: consentono di visualizzare, modificare, creare qualsiasi documento vogliamo e senza il minimo sforzo in quanto funzionano in maniera ottimale; si vuole prendere qualche appunto veloce, nessun problema c'è OneNote con cui è possibile visualizzare gli appunti presi su OneDrive, con cui è possibile salvare i propri dati sul cloud fino a un massimo di 15 GB ed è accessibile su ogni sistema operativo sia mobile che desktop.
 
Conclusioni generali
windows 10 mobile è sì un passo avanti rispetto a windows phone 8.1, ma non è quello che mi sarei aspettato dopo tanti mesi di build preview, la schermata start per esempio è rimasta quasi invariata fin dal suo debutto; ma il problema non è questo, il problema è che lo scarso interesse degli sviluppatori e le poche app ne impediscono una rapida diffusione o successo.
Il fatto di aver creato un codice che unisce tutti i dispositivi è di sicuro molto conveniente e in futuro forse si rivelerà una strategia vincente per la rapida diffusione di windows 10, un'altro punto a favore sono i continui e costanti aggiornamenti che portano nuove correzioni e novità.
Il progetto Windows 10 è nato sotto i migliori auspici e ha del potenziale per crescere ancora di più, nei laboratori di Microsoft stanno già progettando la versione Redstone 2 che porterà tante nuove novità e funzionalità molto interessanti.

 

GLI ALTRI HANNO GUARDATO ANCHE:

Condividilo Adesso! Clicca Qui:

FacebookTwitterLinkedin
Pin It

Aggiungici subito su Google+ ;-)

 

SIAMO QUASI DICIASSETTEMILA (17.000 !!!) UNISCITI A NOI ADESSO! CLICCA ANCHE TU SU YOUTUBE ;-)